Sonno

il

E nulla…in tutto questo tempo stavo dormendo in piedi, con gli occhi aperti, dimenticandomi le cose, parcheggiando la macchina nel posto di un altro, arrivando dall’osteopata ad un’ora non concordata, trasformando in rumore di fondo le parole rivolte alla mia persona, cercando di tenere tutto in piedi.

A gennaio volevo iniziare yoga, ad aprile ce l’ho fatta…e torno a godere delle pillole di saggezza che solo gli yogi e le maestre di danza sanno regalare.

Io non sono nessuna guru, le vostre guru siete voi. Io solo vi aiuto ad incontrarvi.

Di questo avevo bisogno, e della respirazione oceanica o Ujjayi Pranayama.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. yaxara ha detto:

    Io continuo a dormire in piedi, invece, e continuo a inanellare minchiatine. Aspetto un miracolo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...